Così è (se vi pare)

L’Associazione Culturale Fantalica
presenta
con la collaborazione dell’Associazione Artistica Teatro delle Ortiche
lo spettacolo teatrale


Così è (se vi pare)

sabato 23 febbraio
ore 21.00
Teatro Polivalente Don Bosco, Pd

“io sono colei che voi credete io sia”

“Esiste la verità assoluta? Esiste una visione unica e certa della realtà?

E’ una domanda antica. Sui grandi dubbi che essa genera è fondata una delle opere più significative della drammaturgia contemporanea.”

Con questa particolarissima regia Vittorio Attene rielabora la messa in scena di questo testo, sostenuto dall’interpretazione e collaborazione degli attori della compagnia del Teatro delle Ortiche.
Saranno introdotti elementi comici e inaspettate suggestioni. Ciò allo scopo di togliere quello strato di polvere che spesso allontana il pubblico dai testi di Pirandello.

Uno spettacolo che vuole mettere in evidenza quanto la realtà possa essere percepita da ciascuno in modo diverso; e ciò anche dagli stessi spettatori che, alla fine decisamente a sorpresa dello spettacolo, saranno indotti a riviverne e considerarne il messaggio.

Quest’opera è anche di grande attualità in questa società voyeuristica, in cui tutti credono di possedere e dominare la realtà, forse perché solo così riescono a superare la paura della solitudine e dell’annullamento. Insomma, è un viaggio introspettivo che ci induce al dubbio e ci obbliga a considerare la complessità di ciò che sta dietro ad ogni essere umano, al suo vissuto, alle sue maschere, evidenziando quanto sia ardua, se non impossibile, una vera comprensione tra gli uomini.

Uno spettacolo teatrale che vede coinvolti alcuni allievi dell’Accademia Teatrale YORICK – OFFICINE TEATRALI.

YORICK- OFFICINE TEATRALI – Il “lavoro” dell’Attore

YORICK – OFFICINE TEATRALI – Il “lavoro” dell’Attore
PARTE PRIMA
Un lavoro sensoriale per imparare a scavare dentro se stessi, attraverso varie tecniche ed esercizi.

 

Come molti di voi sapranno l’Associazione Culturale Fantalica ha aperto, con la stagione 2018-2019, le porte di una nuova Accademia Teatrale: Yorick-Officine Teatrali.
Yorick vuole essere un nuovo modo di concepire l’arte attoriale nel territorio veneto: si rivolge alle varie fasce d’età (dai 18 anni in su) e mira a rendere i suoi allievi degli attori professionali.

Attori che conoscano e rispettino le regole del teatro e che sperimentino davvero quanta fatica e passione ci vogliono per diventare degli Attori con la “A” maiuscola.

Da più di cinque mesi i nostri allievi stanno entrando sempre più “nella parte” del vero attore teatrale, e come ogni “buon attore” stanno imparando a scavare dentro se stessi, attraverso varie esercizi, tra cui il lavoro sensoriale.

Il lavoro sensoriale è uno strumento molto utile per far crescere e dar struttura e corpo alla formazione dell’attore: ne amplifica le capacità di immaginazione e permette all’attore stesso di avere elementi importanti da sfruttare per rendere al meglio la rappresentazione di un personaggio.
E’, per usare le parole di Stanislavskij, un insieme di mezzi consci per attivare l’inconscio.

3D-UNA STORIA – Performance teatrale e presentazione libro

L’Associazione Culturale Fantalica è lieta di presentare la perfermance teatrale ” 3D-UNA STORIA “, tratta dall’omonimo romanzo di Anna Sambo, ex allieva del laboratorio permanente di Scrittura Creativa “Lettera 22”.

Performance teatrale e presentazione libro

” 3D-UNA STORIA “


sabato 26 Gennaio 2019
ore 19.00
presso la sede dell’
Associazione Culturale Fantalica


Laura è un’insegnante con la passione per la poesia; Beatrice una ricca signora; Elisa, donna molto religiosa, è una commessa e si prende cura del fratello, affetto da una grave forma di paralisi.
Convocate nello studio di un avvocato, viene comunicato loro che sono le destinatarie di un’eredità pari a un milione di euro, ma dovranno, entro un mese, scegliere la più meritevole tra loro.
In questo breve lasso di tempo, pensieri ed emozioni accompagnano le tre donne verso una nuova consapevolezza, ognuna in modo diverso e unico, ma attraverso tre dimensioni che appartengono emotivamente allo stesso sfaccettato mondo femminile.
Alla fine sceglieranno, anche se le cose non andranno come si aspetta chi, osservandole da lontano, ha pianificato tutto, vittima del proprio delirio.

Uno spettacolo accattivante e coinvolgente.
Regia di Vittorio Attene; realizzato dall’Associazione Artistica Teatro delle Ortiche

A seguire la presentazione del romanzo di Anna Sambo, ex allieva del laboratorio permanente di Scrittura Creativa “Lettera 22”, proposto dall’Associazione Culturale Fantalica.
Mediatori dell’incontro gli scrittori Laura Liberale ed Heman Zed

Ingresso libero, posti limitati su prenotazione